0 Open search
0 Panier
Commander

Votre panier est vide.

Tutti siamo esposti alla sottile tentazione di prendere delle cose buone e di trasformarle nello scopo principale della vita o di pensare che ci spalanchino le porte della felicità.

Possono trasformarsi in idoli la famiglia, i figli, il lavoro, il denaro, il benessere, l’auto-realizzazione, la reputazione, la posizione sociale, la cultura, la libertà individuale e addirittura il successo nel ministero cristiano.

Il nostro cuore deifica tutte queste cose e vi fa ruotare attorno la nostra esistenza, nella convinzione che il loro possesso sia in grado di produrre certezze, significato, sicurezza, realizzazione. Cose che soltanto Dio può dare.

L’autore affronta il tema da una prospettiva biblica, attingendo alle storie di alcuni personaggi dell’Antico Testamento per tracciare l’unica via di libertà e pienezza : Gesù Cristo.

L'auteur

Né en 1950 en Pennsylvanie, Timothy Keller a poursuivi ses études à l’université de Bucknell, au Gordon-Conwell Theological Seminary et au Westminster Theological Seminary. Il a fondé l’église presbytérienne du Rédempteur (Redeemer Presbyterian Church) à Manhattan.

Description du produit

  • Date de parution 10/10/2017
  • Poids 0.258  kg
  • Nombre de pages 160
  • Format 15.0 ⨯21.0 ⨯1.0 cm
  • Langue Italien
Idoli e inganni - Le vuote promesse del denaro, del sesso e del potere e la sola speranza che conti
20.10 CHF
13 ex.
Disponible